"Gli Appennini sono per me un pezzo meraviglioso del creato. Alla grande pianura della regione padana segue una catena di monti che si eleva dal basso per chiudere verso sud il continente tra due mari (....) è un così bizzarro groviglio di pareti montuose a ridosso l'una dall'altra; spesso non si può nemmeno distinguere in che direzione scorre l'acqua."
J. W. Goethe, Viaggio in Italia (1786 - 1788)
Torna la Fiera Agricola Mugellana, mix tra tradizione ed innovazione (2019-06-05)



Mostre, convegni e prodotti di filiera per un evento ancor più grande, attento al locale ed alla qualità

Una manifestazione storica ma che ogni anno riesce a rinnovarsi. Innovazione e tradizione si mescoleranno anche quest’anno nella trentanovesima edizione della Fiera Agricola Mugellana che si terrà a Borgo San Lorenzo dal 6 al 9 giugno. L’evento, voluto dall’Amministrazione Comunale ed organizzato dal GAL Start con la collaborazione di Associazioni del settore agricolo e dell’allevamento, propone ancora una volta tante novità, proposte con un'attenzione particolare soprattutto nei confronti dei prodotti del territorio. Sarà un’edizione basata sulla qualità e sulla promozione della filiera corta e della diffusione delle buone pratiche, con attenzione in tal senso riservata anche all’interno del ristorante della Fiera. Cuore della manifestazione sarà come sempre il Foro Boario, dove gli espositori presenti proporranno le ultime novità per il mondo dell'agricoltura, del giardinaggio e dell'allevamento e dove come sempre sarà possibile trovare la mostra di animali da allevamento e da cortile.
L'edizione 2019 della FAM ospiterà la Mostra Interregionale della Razza Limousine, una mostra di razze minori (oggi oggetto di recupero e di valorizzazione), un convegno tecnico di apertura dedicato all’a formazione, in particolare con un occhio a quello che è il Polo Tecnico Professionale Agribusiness Mugello, al quale parteciperanno, tra gli altri, l’assessore regionale Marco Remaschi, la consigliera Fiammetta Capirossi, oltre a tecnici ed addetti del settore.
Novità per il programma del sabato che vedrà nel pomeriggio l’”Asta delle Manze” divise per sezioni di appartenenza ed alle 21 con il concorso “Miglior bistecca del Mugello”, con la Cooperativa Agricola di Firenzuola che metterà a disposizione tre diverse costate da cui lo chef Cristian Borchi, trarrà le bistecche giudicate da una giuria composta tra gli altri da Luisanna Messeri e Leonardo Romanelli, e quella vincente vedrà la costata messa all’asta, il cui ricavato sarà destinato al reparto di pediatria dell’Ospedale del Mugello.
La Fiera Agricola Mugellana, dunque, si conferma una delle più longeve manifestazioni del settore della Toscana, e sarà inaugurata giovedì pomeriggio, alla presenza di autorità e dei rappresentanti delle varie componenti che contribuiscono alla continua crescita della manifestazione.
Manifestazione di cui va fiero il sindaco di Borgo San Lorenzo e presidente dell’Unione dei Comuni del Mugello, che sottolinea la vocazione zootecnica dell’evento così come quella del territorio, l’importanza di continuare a far crescere il settore biologico e quanto tale evento sia ottima vetrina per il progetto del distretto rurale mugellano al quale gli enti stanno lavorando in prospettiva, come occasione di crescita del territorio, di miglioramento della qualità della vita e la possibilità di creazione di nuovi posti di lavoro.

Tutti gli aggiornamenti ed il programma, nonché le foto delle precedenti edizioni li trovi su www.fieragricolamugellana.it

Borgo San Lorenzo, 3 giugno 2019

UFFICIO STAMPA
Periscopio Comunicazione

Scarica la Locandina

Inaugurazione della mostra personale di Donatella Spaziani "ANATOMIE" al Chini Museo (2019-06-05)



Il Chini Museo è lieto di invitare la signoria Vostra all'inaugurazione della mostra personale di Donatella Spaziani dal titolo "ANATOMIE" a cura del Direttore del Chini Museo Alessandro Cocchieri.

Venerdì 7 Giugno ore 17.30

Villa Pecori Giraldi

Seguirà Cocktail
Si richiede cortese conferma di presenza

A disposizione per ogni chiarimento porgo cordiali saluti.

Ilaria Ontanetti

--
Staff del Sindaco - Ufficio Stampa
Comune Borgo San Lorenzo
P.zza Dante, 2
Cel 3388548203
Tel 05584966230


La Ciclo-Via Appenninica incontra le vie della transumanza (2019-06-05)



Dalla Puglia al Molise oltre 300 bovini lungo 180 chilometri di tratturi: l'ultima transumanza orizzontale praticata in Italia

La riscoperta delle vie della transumanza e di antiche tradizioni fanno crescere l'attenzione verso lo sviluppo delle aree interne del bel Paese. Greggi, mandrie e pastori in differenti zone climatiche lungo le vie semi-naturali dei tratturi migrano stagionalmente, una pratica candidata a diventare patrimonio culturale immateriale dell'umanità Unesco, come già evidenziato in una nota stampa dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Ne è un particolare esempio la transumanza orizzontale ancora praticata dalla famiglia Colantuono che, anche quest'anno nel mese di maggio, ha visto oltre 300 bovini percorrere 180 chilometri lungo i tratturi da San Marco in Lamis sul Gargano a Frosolone in Alto Molise, mantenendo negli anni la vitalità nonostante le difficoltà socioeconomiche e lo spopolamento delle aree rurali.

“Oltre ad essere un'antica tradizione il passaggio della transumanza è diventato un appuntamento sempre più atteso - commenta Carmelina Colantuono, seconda di cinque fratelli e custode dell'antica transumanza - con la partecipazione di giornalisti internazionali e di un pubblico sempre più numeroso. Si tratta di un'attività economica sostenibile che vogliamo trasmettere alle nuove generazioni e sviluppare anche come offerta turistica del territorio”.

Sono diversi i tratturi percorribili anche in bicicletta che si collegano alle aree appenniniche connettendosi alla Ciclo-Via Appenninica, l'itinerario ciclo-turistico che unisce l'Italia da Nord a Sud promosso a partire dal G7 Ambiente dal Ministero dell'Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare. “La valorizzazione dei percorsi tratturali e della transumanza rappresentano un'opportunità per riscoprire le aree interne - sottolinea Enrico Della Torre, Direttore Generale Vivi Appennino - aderiamo con entusiasmo al partenariato internazionale ritenendo fondamentale salvaguardare tali tradizioni. E' importante sostenere questi territori e sviluppare un'offerta che attraverso la riscoperta delle tradizioni valorizzi un nuovo indotto economico ed occupazionale per il Paese”.

In Italia la transumanza è ancora pratica nelle regioni del centro e del mezzogiorno, da Amatrice dove si svolgeva la grande festa dei pastori transumanti a Ceccano nel Lazio, da Anversa degli Abruzzi a Pescocostanzo in Abruzzo, da Frosolone in Molise al Gargano in Puglia. Pastori transumanti sono ancora in attività anche in Sardegna e nell'area alpina, in particolare in Lombardia e nella Val Senales in Alto Adige dove lo spostamento avviene in verticale, col cambio di quota dell'alpeggio.


Restiamo a disposizione per eventuali informazioni.


Distinti saluti,

Dott.ssa Valentina Savigni
Comunicazione, Eventi
Appennino Bike Tour
____________________________________
Segreteria Tecnica Appennino Bike Tour
Via Mazzini, 30 - 40046 - Alto Reno Terme (BO)
Tel. 0534 24183 - segreteria@appenninobiketour.com

Pianoro è risultato tra i vincitori della Call della Commissione Europea “WiFi4EU” 2019 (2019-05-21)

Grazie alla domanda presentata dall’Unione dei Comuni Savena-Idice, che svolge il servizio informatico/informativo su delega dei Comuni di Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano dell’Emilia e Pianoro, con comunicazione di venerdì 17 maggio 2019, il Comune di Pianoro è risultato tra i vincitori della Call della Commissione Europea “WiFi4EU” anno 2019, aggiudicandosi un buono per un valore di 15 000 euro utilizzabile, entro 18 mesi, per installare apparecchiature Wi-Fi negli spazi pubblici all'interno del comune che non sono già dotati di uno hotspot Wi-Fi gratuito.

Scarica la Locandina

Due Amici Una Strada - La scoperta della Flaminia Militare (2019-05-21)

Proiezione in prima visione del documentario

Due Amici Una Strada - La scoperta della Flaminia Militare

Il documentario sarà presentato il 22 Maggio 2019 alle ore 18 al Cinema Teatro Antoniano, Via Guinizelli, 3 Bologna.

Introdurrà Giorgio Tonelli, Giornalista RAI TGR Emilia-Romagna

Scarica la Locandina

Domenica 12 maggio la decima edizione della Giornata nazionale della bicicletta (2019-05-21)



Istituita nel 2010 su iniziativa del Ministero dell'Ambiente, la Giornata Nazionale della Bicicletta si tiene la seconda domenica di maggio.

Roma, 10 maggio 2019 - Si terrà domenica, 12 maggio, la decima edizione della Giornata Nazionale della Bicicletta, appuntamento patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e del Territorio per sensibilizzare sull'utilizzo della bicicletta come mezzo sostenibile per gli spostamenti. Utilizzare la bici significa attenzione per l'ambiente, ridurre costi ambientali e sociali e dei gas serra, migliorare la qualità dell'aria e abbassare l'inquinamento acustico.

Sono più di ottanta i progetti per le città già finanziati da parte del Ministero dell'Ambiente e degli altri dicasteri competenti, in partnership con le Regioni e i Comuni, finalizzati a promuovere la realizzazione di piste ciclabili, bike sharing e ciclovie. “La Giornata Nazionale della Bicicletta rappresenta una grande occasione per rimarcare gli impegni presi - commenta Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente - e per incentivare tutti i cittadini, cominciando dai più piccoli, a muoversi per le strade dei propri territori senza inquinare, facendo esercizio fisico, facendo bene a se stessi, agli altri e all’ambiente. Sono stati approvati già dieci progetti di ciclovie, da quella degli Appennini a quella della Magna Grecia al Grab - ha continuato Costa - percorsi sostenibili che legano l'Italia a emissioni zero e che permettono di preservare e rendere ancora più interessanti i parchi e le aree protette del nostro Paese".

Nella giornata di domenica sono previsti centinaia di eventi organizzati da decine di Associazioni nazionali che promuoveranno pedalate ecologiche, escursioni guidate e tanto altro ancora.

L'utilizzo della bicicletta cresce anche tra i turisti in Italia che, come evidenziato dal rapporto Isnart Legambiente, nel 2018 ha visto più di 77 milioni di presenze per un giro d’affari di 7,6 miliardi di euro all’anno. “Oltre a sensibilizzare sugli enormi benefici che l’ambiente trae dall’uso di un mezzo a emissioni zero come la bicicletta - evidenzia Enrico Della Torre, Direttore Generale Vivi Appennino - la Giornata Nazionale della Bicicletta ci permette di sottolineare l'importanza della bike economy, un'opportunità per tutti ed in modo particolare per le aree interne, le più fragili del nostro Paese. Il Ministero dell'Ambiente pone infatti particolarmente attenzione agli sviluppi della Ciclo-Via Appenninica – conclude Della Torre - in quanto si tratta di un’infrastruttura dall'alto valore ambientale che collega aree protette ricche di storia e natura attraversando la spina dorsale dell'Italia”.

E' attesa poi il 3 giugno la Giornata Mondiale della Bicicletta, istituita dall'ONU, per il 15-16 giugno la Giornata Nazionale dell'Appennino e dal 15 luglio al 4 agosto la terza edizione di Appennino Bike Tour, il Giro dell'Italia che non ti aspetti.

Restiamo a disposizione per eventuali informazioni.


Distinti saluti,

Dott.ssa Valentina Savigni
Comunicazione, Eventi
Appennino Bike Tour
____________________________________
Segreteria Tecnica Appennino Bike Tour
Via Mazzini, 30 - 40046 - Alto Reno Terme (BO)
Tel. 0534 24183 - segreteria@appenninobiketour.com

Al via la programmazione degli eventi per la Giornata Nazionale dell’Appennino (2019-05-21)



Al via la programmazione degli eventi per la Giornata Nazionale dell’Appennino e per la terza edizione di Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti

In seguito all’incontro organizzativo al Ministero dell’Ambiente, tenutosi a Roma presso Sala Parlamentino lo scorso 18 aprile, ha preso avvio la programmazione degli eventi per la Giornata Nazionale dell’Appennino, in programma il 15-16 giugno, e della terza edizione di Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti, dal 15 luglio al 4 agosto.

La Giornata Nazionale dell’Appennino promossa dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Confcommercio Ascom e Vivi Appennino, ha come scopo quello di unire in un programma sagre, feste, escursioni, passeggiate, trekking, visite guidate e le numerose iniziative organizzate sul territorio appenninico nel terzo weekend di giugno per raccontare le tante esperienze che si possono vivere in Appennino e la sua straordinaria bellezza. Oltre 1400 comuni, 10 parchi nazionali, 34 parchi regionali, 32 comuni termali, 133 laghi d’interesse turistico e 60 località sciistiche contraddistinguono il territorio della dorsale appenninica e, durante il weekend del 15-16 giugno, saranno valorizzati centinaia di eventi alla scoperta delle sue riserve naturali, patrimoni paesaggistici e culturali, specialità eno-gastronomiche, zone nelle quali si riscopre il piacere dello stare insieme e si ritrova il benessere naturale. Con il sostegno della Federazione Ciclistica Italiana e di Associazioni nazionali impegnate a valorizzare l’utilizzo della bicicletta sarà inoltre promossa l’organizzazione di escursioni lungo la direttrice della Ciclo-Via Appenninica con l’obiettivo di sensibilizzare i territori sull’opportunità di sviluppo data dalla crescita della bike economy, come evidenziato dal rapporto Isnart Legambiente. Comuni, Associazioni, Parchi ed enti impegnati ad organizzare iniziative sul territorio appenninico potranno segnalare i loro appuntamenti attraverso il sito www.viviappennino.com; tutti gli eventi saranno raggruppati e promossi in un unico calendario nazionale.

Il 15 luglio da Altare, in Liguria provincia di Savona, prenderà invece avvio la terza edizione di Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti, con arrivo il 2 agosto ad Alia, in Sicilia provincia di Palermo. Nel periodo della manifestazione saranno organizzati durante la settimana convegni in ogni Comune tappa per informare i territori sugli sviluppi della Ciclo-Via Appenninica, mentre nei weekend 21-22, 27-28 luglio e 3-4 agosto da Nord a Sud Italia saranno organizzate escursioni guidate in bici, sagre e feste.

Calendario | Il Giro 2019
(orari Comuni tappa: 1° Comune ore 9.30; 2° Comune ore 14.30; 3° Comune ore 20.30)

Lunedì 15 luglio Altare, Rossiglione, Ronco Scrivia
Martedì 16 luglio Brallo di Pregola, Bardi, Corniglio
Mercoledì 17 luglio Ventasso, Lama Mocogno, Gaggio Montano
Giovedì 18 luglio Barberino del Mugello, Pratovecchio Stia, Citerna
Venerdì 19 luglio Gubbio, Assisi, Cerreto di Spoleto
Sabato 20 e Domenica 21 luglio escursioni guidate in bici, sagre e feste

Lunedì 22 luglio Amatrice, San Demetrio Ne’ Vestini, Caramanico Terme
Martedì 23 luglio Rivisondoli, Guardiaregia, Pietrelcina
Mercoledì 24 luglio Guardia Lombardi, Muro Lucano, Abriola
Giovedì 25 luglio Pietrapertosa, Roccanova, San Severino Lucano
Venerdì 26 luglio Orsomarso, Sant’Agata di Esaro, San Benedetto Ullano
Sabato 27 e Domenica 28 luglio escursioni guidate in bici, sagre e feste

Lunedì 29 luglio Aprigliano, Taverna, Amaroni
Martedì 30 luglio Fabrizia,Santa Cristina d’Aspromonte, Scilla
Mercoledì 31 luglio Monforte San Giorgio, Antillo, Montalbano Elicona
Giovedì 1 agosto Bronte, Capizzi, Petralia Sottana
Venerdì 2 agosto Alia
Sabato 3 e Domenica 4 agosto escursioni guidate in bici, sagre e feste


Restiamo a disposizione per eventuali informazioni.


Distinti saluti,

Dott.ssa Valentina Savigni
Comunicazione, Eventi
Appennino Bike Tour
____________________________________
Segreteria Tecnica Appennino Bike Tour
Via Mazzini, 30 - 40046 - Alto Reno Terme (BO)
Tel. 0534 24183 - segreteria@appenninobiketour.com

Ciclo-Via Appenninica, al via la revisione del percorso in ogni regione (2019-04-29)



Roma, 24 aprile 2019 - Si è tenuto presso la sala Parlamentino del Ministero dell'Ambiente l'incontro organizzativo con la delegazione dei Sindaci dei Comuni capofila della Ciclovia Appenninica, selezionati con la Segreteria Tecnica del Ministero sulla base di parametri specifici stabiliti già nel 2017.
Positivo il bilancio di questi due anni di lavoro, che hanno visto susseguirsi la firma del ‘Patto di amicizia per uno sviluppo sostenibile dell'Appennino’ al G7 Ambiente di Bologna, percorrere due volte la dorsale appenninica, da Nord a Sud, e presentare una prima stesura del ‘Piano di sviluppo sostenibile della Dorsale’, che individua nella Ciclovia Appenninica il motore per il rilancio delle aree interne.
I rappresentanti dei Comuni presenti al tavolo, durante l'incontro, hanno confermato la volontà di procedere in tempi brevi alla revisione tecnica del percorso in ogni Regione, tenendo in considerazione che l'intero itinerario è già esistente e corre esclusivamente su strade secondarie a basso traffico.

Scarica la Locandina

"Giornata di Marconi" - Pontevecchio Marconi - 25 Aprile 2019 (2019-04-19)

La S.V. Ill.ma è invitata a partecipare alla Giornata di Marconi 2019 che avrà luogo il 25 Aprile prossimo a Villa Griffone di Pontecchio Marconi.

Fondazione Guglielmo Marconi
Villa Griffone
Via Celestini, 1
40037 Pontecchio Marconi (Bo)
www.fgm.it



Scarica la Locandina

DAL 6 APRILE RIAPRE IL CHINI MUSEO. INVESTIMENTO DA 70 MILA EURO (2019-04-04)



Rinnovato l’allestimento, valorizzate le sale e l’esposizione.

70Mila Euro l’investimento complessivo che ha interessato le tre sezioni del Chini Museo: Chini Contemporary, Museo dei Bambini e Chini Museo. Un mix di Enti che hanno creduto nel valore e nella valorizzazione di un polo culturale d’eccellenza, in primis l’assessorato alla Cultura di Borgo San Lorenzo con l’Amministrazione che ha investito oltre 36Mila Euro e che ha messo a disposizione le competenze del personale del Cantiere Comunale e dell’ufficio Tecnico grazie ai quali è stato possibile rinnovare l’impianto di illuminazione, recuperare i fregi e i decori delle sale, predisporre gli arredi e le cornici. Fondi sono poi giunti dalla Regione Toscana, dall’Unione dei Comuni e dalla Fondazione CR Firenze.

L’Assessore alla Cultura, nel ribadire che investire oggi nella cultura e nell’arte non è banale, ma bensì una scelta, ricorda che il tutto parte da un progetto, da chi lo realizza, dal reperimento delle risorse, ma anche dal decidere cosa fare, che direzione prendere, che proposta declinare e nel lottare per realizzarla. Ha inoltre precisato e ricordato che se è vero che qualcosa è cambiato è altrettanto vero che qualcosa può ancora cambiare e che c’è un’idea di come può essere il futuro di Villa Pecori.

L’apertura al pubblico delle sale poste al piano superiore della prestigiosa Villa Pecori Giraldi che ospita la collezione permanente del Chini Museo, è prevista per il 6 Aprile. Un nuovo percorso espositivo, curato dal Direttore del Museo Alessandro Cocchieri, con il supporto scientifico della Professoressa Gilda Cefariello Grosso.

All’interno del Chini Museo il visitatore troverà una collezione permanente dedicata alla storia artistica di Galileo Chini e della sua famiglia. Il percorso, che vede il naturale inizio con l'esposizione di capolavori ideati per l'Arte della Ceramica, prosegue con un fitto racconto del genio artistico di Galileo Chini. Sono posti in evidenza, oltre ai lavori e le opere ceramiche delle Fornaci San Lorenzo, parte dei media artistici utilizzati dall'Artista.

Il capillare riordino delle sale decorate di Villa Pecori Giraldi, ha visto come prima fase l’apertura, nel dicembre scorso, nei saloni storici al piano terra, del Chini Contemporary, sezione del Chini Museo dedicata ad esposizioni temporanee di arte contemporanea: la prima esposizione, dell’artista Gino Sabatini Odoardi, si è conclusa il 15 marzo scorso, ed ha evidenziato il riuscito connubio fra i saloni decorati della villa e le opere di arte contemporanea.

L’offerta museale si completa con le sale, anch’esse rinnovate con nuovi allestimenti e attrezzature, del Museo dei Bambini (la terza sezione del Chini Museo), pensato e realizzato per famiglie e bambini, come area aperta alla sperimentazione e all’immaginazione, dove i piccoli fruitori troveranno strumenti inusuali per giocare e apprendere….perché “giocare è una cosa seria”.

L’inaugurazione del nuovo percorso museale è anche l’occasione per la presentazione del nuovo logo e del nuovo sito web del Chini Museo e della realizzazione della rete WIFI.

Quest’ultimi interventi sono stati realizzati grazie al finanziamento ottenuto dal Comune di Borgo San Lorenzo dall’edizione 2017 del Bando “Laboratori Culturali” promosso da Fondazione CR Firenze che ha sostenuto il progetto con un contributo di € 15mila nell’ambito di Art Bonus.

Un ulteriore finanziamento di Regione Toscana, ha contribuito all’acquisto degli arredi e delle vetrine espositive dei musei.

Ricordiamo che il Chini Museo a partire dal 6 aprile sarà aperto dal giovedì alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00

--
Ufficio Stampa
Comune Borgo San Lorenzo
P.zza Dante, 2
Cel 3388548203
Tel 05584966230

Presentata la Ciclo-via Appenninic (2019-04-04)



Presentata la Ciclo-via Appenninica a Roma al Bike Summit 2019 promosso da Isnart, Unioncamere e Legambiente

Marconi e il Terzo Paradiso della Comunicazione (2019-03-25)

Incontro con Michelangelo Pistoletto, che si terrà all'interno dei Marconi Radio Days 2019 a Villa Griffone, sede della Fondazione Guglielmo Marconi, Via Celestini, 1 - 40037 Pontecchio Marconi (BO) sabato 13 aprile 2019 dalle ore 10.00.

Scarica la Locandina

ONDE DORATE Let’s save them...let’s save ourselves (2019-02-08)

COMUNE DI PIANORO

COMUNICATO STAMPA

A Pianoro il progetto di arte pubblica partecipata “Cuore di pietra” invita a un gesto per l’inclusione e l’accoglienza Sabato 9 febbraio 2019, alle ore 10.00 in Piazza dei Martiri, a Pianoro (BO)

Scarica la Locandina

INNOVAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLA CASTANICOLTURA EMILIANO-ROMAGNOLA (2019-02-08)



18 FEBBRAIO - ORE 9 - BOLOGNA
Sala "20 maggio 2012" - Regione Emilia-Romagna
Viale della Fiera, 8

BIBLIOTECA COMUNALE DI VERGATO - EVENTO DEL 26 GENNAIO (2019-01-25)

Sabato 26 gennaio alle ore 10,30 in biblioteca "Fiabe senz'acqua narrazione intorno a un pozzo" spettacolo con pupazzi e attori per bambini/e dai 3 ai 10 anni, a cura di Millemagichestorie - ingresso libero


Antonella Bartoletti

Biblioteca comunale "Paolo Guidotti"
Galleria 1° Maggio 86/A 40038 Vergato (BO)
051.910559

Orario di apertura:
INVERNALE Lun-Mar-Gio-Ven 14-18,30 Lun-Mer-Sab 9-12,30
ESTIVO Mar-Gio 14-18,30, Lun-Mer-Ven-Sab 9-12,30